Skip to content

WiTricity: Elettricità wireless, sogno o realtà?

by su 5 giugno 2013

witricity (1)Del WiTricity, l’energia elettrica trasmessa senza fili, ormai se ne parla da diversi anni, ma quanto è possibile sviluppare al meglio questa tecnologia, in modo tale che sia accessibile a tutti i consumatori? Quanto è possibile avere un solo dispositivo che ricarica tutti quelli vicini, invece di usare i cavi collegati alle prese di corrente?

A dire il vero, il genio Nikola Tesla aveva accennato la possibilità di trasmettere l’elettricità utilizzando i campi magnetici, una delle principali materie oggetto dei suoi studi. Ma al tempo fu impossibile sviluppare questa tecnologia e lo scienziato rimase incompreso e fu incapace di portare a fondo la sua ricerca.

Il sogno di Tesla, oggi sta diventando realtà. Parecchi anni dopo la sua morte, nel 2007, una squadra del MIT guidata dal fisico Marin Soljacic ha concluso una ricerca su questo argomento, riuscendo ad accendere una lampadina da 60 watt da due metri di distanza, utilizzando il campo magnetico. Il loro sistema aveva un rendimento sorprendente, variando dai 50% ai 75%.

Dopo il successo della prima fase della ricerca del MIT, diverse aziende, una delle quali la famosa Intel, hanno deciso di muoversi per sviluppare questa tecnologia (fonte), in modo tale che ogni consumatore possa sbarazzarsi dei fili o dei cavi per ricaricare i dispositivi elettronici. Come spiega questo articolo, anche la Samsung sta adottando questa filosofia, e addirittura la McDonald’s vuole incorporare la WiTricity nei tavoli cosicché i suoi clienti possano ricaricare i cellulari o i tablet, semplicemente appoggiandoli sul tavolo mentre consumano il pasto. Un mercato quindi di molto interesse per le multinazionali,  poiché potrebbero generare grandi profitti nel vicinissimo futuro.

Qui riportiamo un video tratto dall’International CES del 2009, una breve introduzione alla ricarica wireless per tutti i dispositivi:

Krist Thimjo

Immagine tratta da insat-press.tn

Annunci
Lascia un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: